italiano film
Welcome
Login / Register
загрузка...

the beatles : the Long and winding road

Thanks! Share it with your friends!

URL

You disliked this video. Thanks for the feedback!

Sorry, only registred users can create playlists.
URL


Added by Admin in Italiano disco
10 Views
загрузка...
Loading...

Description

the beatles : the Long and winding road
arranged by domenico carella / maxschwartz3
La canzone fu composta da Paul McCartney nel 1968 nella sua fattoria in Scozia, ispirato dalle continue tensioni che avvenivano nella band. Nello stesso anno, durante le sessioni del White Album, McCartney ne registrò un demo.

Il brano inizialmente non doveva essere eseguito dai Beatles, che comunque lo provarono; ma da altri artisti, tra cui Tom Jones.

La canzone fu poi ripresa nel 1969 per il progetto Get Back. Due take furono candidate alla pubblicazione ufficiale, una registrata il 26 gennaio e l'altra il 31 gennaio. Esse presentavano una melodia molto sobria, con McCartney al piano, John Lennon al basso, George Harrison alla chitarra elettrica, Ringo Starr alla batteria e Billy Preston all'organo Hammond. La performance di Lennon al basso, che suonava occasionalmente, è zeppa d'errori, tant'è che alcuni critici, come Ian MacDonald, non escludono che abbia agito di proposito[1].

A causa dei continui litigi in seno ai quattro, il progetto Get Back fu accantonato e ripreso solo l'anno seguente. Quando i Beatles ripresero i brani di Get Back, Paul McCartney si trovava all'estero per un viaggio d'affari e quindi impossibilitato a ri-registrarli. Per rimediare, John Lennon e George Harrison contattarono il produttore Phil Spector (famoso per il muro di suono) e gli affidarono il compito di ri-arrangiare i brani di Get Back. Spector, dopo aver scelto la take del 26 gennaio, farcì la canzone con un arrangiamento orchestrale del tutto opposto allo spirito della session che voleva dare il progetto Get Back, usando 18 violini, 4 viole, 3 violoncelli, 3 trombe, 3 tromboni, 2 chitarre e un coro femminile composto da 14 elementi.

McCartney si ritenne offeso dagli arrangiamenti, per lui inadatti, che furono sovraincisi senza che lui fosse interpellato. Tentò così di pressare il manager Allen Klein e gli altri Beatles affinché la canzone fosse pubblicata così com'era stata concepita. Ma era ormai troppo tardi: The Long and Winding Road e le altre canzoni delle Get Back Sessions vennero pubblicate con nuovi arrangiamenti nel disco Let It Be.

"the Long and winding road"

The long and winding road That leads to your door Will never disappear, I’ve seen that road before It always leads me here Lead me to your door The wild and windy night That the rain washed away Has left a pool of tears Crying for the day Why leave me standing here Let me know the way Many times I’ve been alone And many times I’ve cried Anyway, you’ll never know The many ways I’ve tried And still they lead me back To the long, winding road You left me standing here A long, long time ago Don’t leave me waiting here Lead me to your door But still they lead me back To the long, winding road You left me standing here A long, long time ago Don’t keep me waiting here Lead me to your door Yeah yeah yeah, yeah
italiano tradotto :
La strada lunga e tortuosa che conduce alla tua porta
Non scomparirà mai
Ho visto quella strada prima che mi conducesse sempre qui
Mi conducesse alla tua porta

[Strofa 2]
La notte selvaggia e ventosa che la pioggia ha spazzato
Ha lasciato una pozza di lacrime da piangere durante il giorno
Perché mi lasci qui in piedi, fammi sapere la direzione
Molte volte sono stato da solo e molte volte ho pianto
In ogni caso non saprai mai le direzione che ho provato
E ancora mi conducono alla strada lunga e tortuosa
Mi hai lasciato qui in piedi da molto, molto tempo fa
Non mi lasciare qui in attesa, conducimi alla tua porta

[Strofa 3]
Ma ancora mi conducono alla strada lunga e tortuosa
Mi hai lasciato qui in piedi da molto, molto tempo fa
Non tenermi in attesa qui (Non tenermi in attesa), conducimi alla tua porta
Sì, sì, sì, sì

Post your comment

Comments

Be the first to comment
Loading...
загрузка...
RSS
загрузка...