italiano film
Welcome
Login / Register
загрузка...

L' AMMORE ♡∻♡∻♡ Gigi D'Alessio feat Fiorella Mannoia

Thanks! Share it with your friends!

URL

You disliked this video. Thanks for the feedback!

Sorry, only registred users can create playlists.
URL


Added by Admin in Italiano romantico
6 Views
загрузка...
Loading...

Description

Uno straordinario duetto in napoletano con una originale Fiorella Mannoia che si misura con la lingua partenopea, scelta apprezzabile perché se lo avesse interpretato un’artista partenopea non avrebbe reso in egual misura. Fiorella è riuscita a fare peso ad ogni singola parola, con la naturalezza che contraddistingue le sue performances da oltre quarant’anni, riuscendo a risultare credibile proprio come Mia Martini, altra icona dell’interpretariato che è si è calata perfettamente nella memoria, nel folclore e nell’animo napoletano.
In tal senso, possiamo considerare “L’ Ammore” un po’ come una nuova “Cu’mmè”, perché arriva dritta al cuore ed emoziona diventando comprensibile alle orecchie di tutti, con il linguaggio universale tipico dei sentimenti. Onore e gloria a Gigi D’Alessio che, ancora una volta, si mostra essere il cantastorie dell’amore che tutti conosciamo, c’è chi lo apprezza e chi storce il naso, perché non possediamo di certo tutti lo stesso tipo di sensibilità e, si sa, le ballate romantiche possono creare un certo snobbismo da parte di pseudo-intellettualoidi, come se la poesia si nascondesse solo tra temi sociali o argomenti di tutt’altra natura.
“L’Ammore”, una canzone rara e preziosa che tenta di dare risposte a domande primordiali riguardanti il nobile sentimento per antonomasia, che prima ti mette la luna tra le mani e poi ti spegne la luce dentro al cuore, una fontana di lacrime non appena perdi la persona a cui vuoi bene,.Ecco, lo vedete? Tradotto in italiano non rende allo stesso modo quindi merito alla lingua partenopea!
-------------------------------------------------------------
L' Amore
E a volte mi domando se l'amore
è solo una parola e niente più
ti fa stare bene ma quando ti fa male
il cielo diventa nero dove ci sei tu
se tieni gli occhi aperti dentro al buio
la notte poi ti mette più paura
L' Amore
prima ti mette la luna tra le mani
e poi ti toglie la luce dal cuore
è un sorriso in mezzo a una parola
che non sai capire
L' Amore
si attacca alla gola come l'acqua del mare
quando sei asciutto resta solo il sale
che piano piano entra nelle vene
e non sa uscire
Anche io tante volte ho pianto
avevo il mondo in mano
e dopo più niente
sapessi quante volte ho sognato
le stesse cose che ora sogni tu
non si scioglieva la neve sotto il sole
se il vento mi spogliava per fare l'amore
L' Amore
prima ti mette la luna tra le mani
e poi ti toglie la luce dal cuore
è un sorriso in mezzo a una parola
che non sai capire
L' Amore
si attacca alla gola come l'acqua del mare
quando sei asciutto resta solo il sale
che piano piano entra nelle vene
e non sa uscire
Perchè l'Amore
è una fontana di lacrime dentro al cuore
quando hai perso chi hai voluto bene
ah, non ti fa più dormire
ah, non ti fa più vivere
ma se dice un altro si
poi ti innamorerai ancora
sì ti innamorerai ancora
**********************************
E vvote me domande si l’ammore
è sul ‘na parola e nient cchiu’
te fa sta buon’ ma quann t’ fa male
u ciel’ se fa nire addo’ staje tu
si tien’ l’uocchie apierte rint’o scuro
a nott po te mett cchiu’ paura

L’ ammore
primme te mette a luna miez’e mmane
e poi te leva a luce rint’o core
è nu surrise i miez’ a na parola
ca nun saje capì

L’ ammore
s’azzecche n’guoll comm’a ll’acqua e mare
quanne s’asciutt’ resta sule o sale
ca chianu chianu trase dint’e vene
e nun sape ascì.

Pur’io nu sacc’ e vote agg’ chiagniuto
teneve o munno mmano
e aropp niente cchiu’
sapisse quanta vote agg’ sunnato
e stess’ cose ca mo suonne tu
nun se sciuglieve a neve sott’u sul’
si o viente m’ha spugliav’ pe f’ammore

L’ ammore
primme te mette a luna miez’e mmane
e poi te leva a luce rint’o core
è nu surrise i miez’ a na parola
ca nun saje capì

L’ ammore
s’azzecche n’guoll comm’a ll’acqua e mare
quanne s’asciutt’ resta sule o sale
ca chianu chianu trase dint’e vene
e nun sape ascì.

Pecche’ l’ammore
è na funtana 'e lacreme int’o core
quann’ hai perduto a chi hai voluto bene
ah, nun te fa cchiù durmi’
ah, nun te fa cchiu’ campà
ma si dice natu sì
po tuorn’ a t’annammura’
si tuorn' a t’annammura’

Post your comment

Comments

Be the first to comment
Loading...
загрузка...
RSS
загрузка...